Smau Firenze: Tim presenta innovativi servizi digitali per promuovere il business

SMAU Firenze: servizi digitali per promuovere il business

Smau Firenze: Tim presenta innovativi servizi digitali per promuovere il business

Smau è il luogo in cui si accendono relazioni e rapporti di fiducia, è la casa dei nuovi player dell’innovazione – operatori digital, imprese innovative, centri di ricerca, incubatori e startup – che incontrano imprese e pubbliche amministrazioni locali. Oggi, con il bagaglio di esperienza sui territori è anche un patrimonio di esperienze concrete da mettere a fattor comune per fare crescere il Paese grazie ai casi di successo che ogni anno concorrono all’ambito Premio Innovazione SMAU.

Due sono le novità dell’edizione Smau 2016, i percorsi dell’innovazione e l’area 51, pensate per l’incontro tra aziende le Pubbliche Amministrazioni locali. I percorsi dell’innovazione rappresentano una nuova modalità di incontro per conoscere i casi di successo di imprese ed enti del proprio territorio che hanno innovato e per incontrare i potenziali partner di innovazione. L’area 51 favorirà l’ incontro, il confronto e l’aggiornamento sul tema delle competenze digitali e sulle novità offerte dalle nuove tecnologie e fornirà soluzioni, proposte e opportunità scalabili e accessibili ad aziende e PA. E’ una dimensione dedicata agli attori del nuovo ecosistema digitale, ovvero System integrator, rivenditori, software house, startup.

La seconda edizione di Smau Firenze e Toscana Technologica è in grado di presentare agli oltre 3.000 visitatori che varcano le soglie del Padiglione Spadolini di Fortezza da Basso, oltre 100 novità in ambito digital, raccontate dai grandi protagonisti del settore come Aruba, Clouditalia, Google, HP, Microsoft, Telecom Italia|TIM e Zucchetti, più di 60 startup e 70 workshop.

Durante i due giorni un susseguirsi di oltre 70 workshop ed incontri di networking accendono i riflettori sulle tematiche di maggiore attualità, come le misure messe in atto dal Programma Operativo Regionale FESR ed FSE, la creazione di impresa, la formazione e il lavoro, Horizon 2020, il progetto Open Toscana e la banda Ultralarga, il binomio cultura e innovazione e moda e innovazione – che prevede testimonianze di enti museali, artistici e culturali e di alcune prestigiose case di moda – il tema della prototipazione rapida, della stampa 3d e la cultura dei makers, la fabbrica intelligente e molto altro.

Per rendere più efficace la visita in fiera di imprenditori e manager è presente lo Smau Discovery, un vero e proprio personal shopper di innovazione che, dopo aver analizzato esigenze di innovazione dei visitatori è in grado di elaborare un’agenda di incontri personalizzati durante la manifestazione. Presso Smau Discovery è inoltre possibile richiedere informazioni sui bandi e finanziamenti aperti a disposizione di imprese e startup, grazie alla presenza di personale qualificato di Warrant Group, realtà specializzata nel supportare le imprese in tutte le fasi di sviluppo del business: dalla delocalizzazione e internazionalizzazione al trasferimento tecnologico, dalla finanza agevolata e molto altro.

Anche TIM partecipa a SMAU Firenze presentando le innovative soluzioni cloud disponibili per le piccole e medie imprese attraverso il portale Nuvola Store – e in particolare l’offerta di servizi di digital marketing – oltre alle nuove iniziative dedicate a software house e system integrator e alle startup del programma di accelerazione d’impresa TIM #WCAP.

Condividi con i tuoi amici!

Potrebbe interessarti anche...